Sabato 14 marzo presentazione del libro “Chiese aperte a Bisignano”​

Copertina libro Chiese Aperte a BisignanoL’Archeoclub d’Italia sede di Bisignano organizza per sabato prossimo 14 marzo, alle ore 18, nella sala conferenze “R. Curìa”, in viale Roma a Bisignano (CS), la presentazione del libro “Chiese aperte a Bisignano. Racconto d’arte, di fede, di tradizioni”, Falco Editore.
All’incontro parteciperanno il sindaco Umile Bisignano; il consulente ecclesiastico del Centro turistico giovanile monsignor Emilio Aspromonte; il dottore di ricerca in Archeologia medievale e consigliere nazionale di Archeoclub d’Italia Giuseppe Alessandro Bruno; l’editore Michele Falco; il vicesindaco e assessore alla Cultura del Comune di Bisignano, Damiano Grispo; il presidente della BCC Mediocrati Nicola Paldino e il presidente dell’Archeoclub d’Italia sede di Bisignano Alessandro Sireno. Modererà l’incontro Rosalba Rosa,segretario dell’associazione.
Il libro, contenente 354 immagini tutte a colori, racchiude le 10 edizioni di “Chiese Aperte”, svolte a Bisignano e organizzate dalla locale sede Archeoclub d’Italia dal 2004 al 2013. Nel corso di tutti gli eventi sono stati ospitati oltre cinquemila visitatori e rese protagoniste per un giorno dieci splendide chiese. Attraverso la pubblicazione del libro, a una più ampia fascia di persone, potranno essere veicolate le notizie storiche pazientemente raccolte e collezionate, nonché le esperienze e le impressioni documentate in dieci anni dai volontari bisignanesi.
L’operazione “Chiese Aperte”, promossa a livello nazionale dall’Archeoclub d’Italia, ha lo scopo di far conoscere gli edifici sacri attualmente chiusi o che sono poco noti al pubblico, spesso caratterizzati da un pregevole valore architettonico e storico-artistico. La manifestazione offre perciò l’occasione di riscoprire un patrimonio che è testimonianza, insieme, di arte, di fede, di tradizioni e di una cultura religiosa dalle radici profonde e che, finora, ha riportato alla luce oltre duemila monumenti in tutto il territorio italiano. Questa raccolta, tra l’altro, vuole essere la testimonianza di un lavoro associativo che ha visto partecipi i volontari della sede di Bisignano.
Ciascun capitolo del libro si chiude con una sintesi storica in lingua inglese, pensata come strumento di divulgazione turistica oltre i confini nazionali, a servizio di tutti quelli che vogliono introdursi alla conoscenza dell’arte sacra di Bisignano.
La pubblicazione è stata realizzata con il contributo della BCC Mediocrati.

Programma presentazione libro Archeoclub

ALTRI ARTICOLI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *