Ricordata a Zagarise la figura del filosofo Paolo Emilio Tulelli

tavolo relatori In Zagarise, domenica 5 luglio 2015, un partecipato e applaudito convegno presso il Centro Informazioni Turistiche ha celebrato la figura di Paolo Emilio Tulelli (1811-84), filosofo e letterato, verrà celebrata nella sua terra natale.

 Numerosi e qualificati gli interventi: il sindaco Domenico Gallelli; l’assessore alla cultura Francesca Tobruk; Rita Tulelli, presidente di Universo Minori, pronipote dell’antico dotto; Angela Napoli, già deputato; Ulderico Nisticò; l’imprenditore Pino Cavallaro; Riccardo Cristiano di Liberi tv.

 Dalle diverse relazioni emerge l’importanza del Tulelli  nella cultura meridionale e italiana del XIX secolo; ma anche la capacità della cultura calabrese dei secoli passati di passare dalla realtà dei piccoli paesi interni alle più alte manifestazioni del pensiero e dell’attività intellettuale.

 Si rende necessario un approfondimento della biografia e del pensiero del Tulelli, ed è stato proposto da Ulderico Nisticò di formare un gruppo di lavoro comunale, anche proponendo alle università delle tesi di laurea sull’argomento.

 Non bisogna dimenticare che a una donazione del Tulelli si deve in gran parte la Biblioteca Comunale di Catanzaro.

 Al termine della manifestazione, Rita Tulelli ha donato al Comune, perché sia esposta nella sala consiliare, un’effigie del suo illustre avo.

ALTRI ARTICOLI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *