Montepaone Lido – Tutto pronto per il campo estivo “Progetto Arcobaleno”

cm1Il Centro Diurno di Montepaone Lido anche quest’anno ha organizzato, in collaborazione con AMA Calabria, un Campo estivo per gli utenti che rientra tra le attività di riabilitazione psicosociale previste nel programma annuale della struttura. L’iniziativa dell’ASP di Catanzaro, denominata “Progetto Arcobaleno”, si ripete ormai da svariati anni e prevede un programma riabilitativo per 25 pazienti del Centro Diurno, da svolgere al mare per un periodo di due settimane (dal lunedì al venerdì), con inizio il 23 giugno e fino al 4 luglio. Scopo fondamentale del Campo Estivo è quello di offrire una esperienza di “socializzazione” e di “indipendenza dalle famiglie” fuori dal contesto terapeutico abituale: una “vacanza”. In via sperimentale, quest’anno si vuole articolare l’organizzazione e programmazione del progetto accogliendo la richiesta dei giovani utenti di inserire nel programma del Campo estivo anche un’escursione alle Isole Eolie, assieme ai familiari, gita prevista per venerdì 27 giugno.

Molteplici sono gli obiettivi che si propongono gli organizzatori: ridurre gli spazi di emarginazione e di isolamento sociale per le persone-utenti che sono a carico del Centro Diurno; osservare e valutare fuori dal Setting terapeutico-riabilitativo abituale (il Centro Diurno), le abilità e i comportamenti socialmente competenti acquisiti durante il percorso riabilitativo; alleviare il carico funzionale delle famiglie in cui vi è un disagio psichiatrico, rispondendo così ai loro bisogni di appoggio; stimolare le famiglie ad un incontro di gruppo che sia ricreativo e di socializzazione nella giornata conclusiva del progetto, in cui è previsto un pranzo sociale con la rappresentanza delle Istituzioni di volontariato del comprensorio, famiglie, operatori e utenti.
Come ogni anno, sarà sede stabile del progetto una struttura ospitante gratuita, offerta dall’Amministrazione Comunale di Montauro, che si trova nei pressi della località balneare prevista per la “vacanza”. Aderiranno al progetto a diverso titolo gli operatori: Dr.ssa Rosa Conca , psicologa dirigente, responsabile del Centro Diurno, Dr.ssa Graziella Massara, assistente sociale Lorenzo Marino, Rosaria Papa, Marina Pasquini, Maria Stratoti, infermieri professionali, Franco Roberto, economo, Antonio Napoli, collaboratore. Tutor esterni che collaborano alla realizzazione del progetto i dottori Innocenzo Messina, Rosaria Scarpino, Marinella Greto, Tino Imma.

ALTRI ARTICOLI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *